Al Congresso Nazionale del Notariato (Milano, 8-10 novembre 2015) un nuovo strumento digitale altamente innovativo presentato in anteprima: Istrumentum consentira` ai cittadini di sottoscrivere dal notaio atti digitali in modo facile e sicuro.

Il nuovo software sviluppato da Notartel aiuterà il notaio in tutto il processo di preparazione, creazione, verifica e costruzione dell’atto informatico notarile: per sottoscriverlo si potrà utilizzare la firma digitale (per chi ne e` provvisto) o la firma grafometrica. In questo ultimo caso il nuovo software, per garantire il massimo della sicurezza, potrà acquisire dati biometrici personali. La firma dei sottoscrittori di un atto sarà associata al tempo di scrittura, alla pressione sul tablet, alla posizione della mano, velocita`, accelerazione e ritmo proprio della singola firma, e addirittura all’inclinazione della penna: questa combinazione di caratteristiche personali della firma legheranno in modo inequivocabile il firmatario e il documento che ha sottoscritto.

Il nuovo strumento è un passo fondamentale verso la completa digitalizzazione dell’attività notarile e verso il traguardo finale della stipula dell’atto a distanza.